menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crac Parmalat, la Procura della Cassazione: Tanzi deve tornare in carcere

Il sostituto procuratore generale della Cassazione Vito Monetti ha chiesto il rigetto del ricorso presentato dai legali dell'ex patron dell'azienda di Collecchio. Il pg è convinto che ci sia il pericolo di fuga

Calisto Tanzi deve tornare in carcere. Ne è convinto il sostituto procuratore generale della Cassazione, Vito Monetti, che, ai giudici della quinta Sezione penale, ha chiesto il rigetto del ricorso presentato dai legali dell'ex patron della Parmalat. In pratica, la Procura della Cassazione, chiedendo l'arresto di Tanzi, è convinta che ci sia il pericolo di fuga così come aveva sostenuto il Tribunale della libertà di Milano il 27 settembre del 2010 che aveva appunto chiesto l'arresto di Tanzi.

TUTTO IL DOSSIER SUL CRAC PARMALAT

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento