menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Crespo cittadino onorario? La Commissione si divide sulle motivazioni

Caselli (Pd): "Una persona che ci ha fatto vivere i più importanti successi calcistici ma che anche un modello educativo". Pizzigoni (Ap): "Lo adoro ma la cittadinanza la si conferisce a uno che ha fatto qualcosa fuori dal comune"

Con alcuni distinguo sul merito del conferire la cittadinanza all’attaccante gialloblu, la Commissione ha comunque dato parere favorevole e unanime sull’apertura di un’istruttoria, presso la presidenza del Consiglio, per la cittadinanza onoraria a Hernan Crespo. Ad illustrare la richiesta Matteo Caselli a nome di tutto il Pd: “Un modello di attaccamento ai nostri colori, una persona che ci ha fatto vivere i più importanti successi calcistici ma che anche fuori dal campo ha dimostrato avere un rapporto inscindibile con questa città. Un esempio in un settore, quello sportivo, che per la sua valenza emulativa ed educativa ha bisogno di questi personaggi per le nuove generazioni”.


D’accordo il presidente di Commissione Matteo Agoletti di Impegno per Parma: “Io mi rifaccio a domenica scorsa e a quanto ha detto Michelotti: L’é vòn di nòstor” e anche il suo collega Roberto Agnetti: “Penso ad una persona mai sopra le righe, dentro e fuori dal campo”. Di diverso parere Paolo Pizzigoni di Altra Politica: “Lo adoro ma la cittadinanza la si conferisce a uno che ha fatto qualcosa fuori dal comune”. Tutti d’accordo però nel dare mandato al presidente della Commissione di capire e valutare, presso la presidenza del Consiglio e la Giunta, se la proposta rientra nei criteri previsti dallo statuto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento