Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

Il Governo cambia i parametri: con 250 contagi ogni 100 mila abitanti si entra automaticamente nella zona più restrittiva

Il Governo ha deciso di cambiare le regole per quanto riguarda l'attivazione della zona rossa che scatterà automaticamente nelle regioni dove l'incidenza settimanale è di 250 casi ogni 100 mila abitanti. Parma e l'Emilia-Romagna, visti gli ultimi dati, potrebbero quindi rientrare  nella fascia più restrittiva già dalla fine della prossima settimana. 

Dopo le modifiche alla soglia dell'indice Rt, che è stata abbassata a 1 per il rientro della zona arancione e 1.25 per la zona rossa il governo punta a modificare ancora le regole, secondo quanto suggerito dall’Istituto superiore di Sanità e condivisa dal Comitato tecnico scientifico.

Se l’incidenza settimanale dei casi supera i 250 casi ogni centomila abitanti, la Regione è automaticamente in zona rossa. Secondo gli ultimi dati la nostra regione ha un'incidenza di 242,44 casi e sarebbe già oggi a forte rischio zona rossa.  Nei prossimi giorni la situazione dei contagi dovrebbe ulteriormente peggiorare. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 16 gennaio Parma rischia la zona rossa

ParmaToday è in caricamento