Dalla Liguria a Bedonia per andare nella seconda casa: 50enne multata per 400 euro

La donna ha tentato di passare dalla Liguria all'Emilia Romagna dal Passo del Bocco ma è stata fermata dai carabinieri: a Sala Baganza sanzionati alcuni giovani senza mascherina davanti ad un locale

Controlli dei carabinieri intensificati nella giornata di ieri, domenica 15 novembre, data dell'entrate in vigore delle nuove regole sugli spostamenti. Non è possibile spostarsi dal Comune di residenza se non per motivi di salute o di lavoro. La prima multa è stata data ad una 50enne.

Stava per raggiungere la sua seconda casa in Val Taro, nel comune di Bedonia, ma è stata fermata dai carabinieri che - dopo averla identificata - le hanno comminato una multa di 400 euro. Una donna di 50 anni, proveniente da Rapallo - nel comune di Genova - stava per passare dalla regione Liguria alla Regione Emilia-Romagna passando per il Passo del Bocco, nella giornata di ieri domenica 15 novembre, la prima in cui è scattata la zona arancione per quanto riguarda la nostra provinci e la nostra regione, La donna non aveva alcuna giustificazione per lo spostameto ed è stata multata: i militari le hanno intimato di ritornare a Rapallo. 

I carabinieri di Salsomaggiore Terme, sempre ieri domenica 15 novembre, hanno effettuato numerosi controlli nei locali pubblici nella zona ma non hanno rilevato irregolarità. I colleghi di Sala Baganza, invece, hanno fermato alcuni giovani che sabato sera sostavano sul marciapiede di fronte ad un locale senza mascherina e senza rispettare le norme sul distanziamento. Per loro una multa di 400 euro a testa. Nel pomeriggio di domenica un bar di Felino è stato sanzionato per 400 euro e chiuso per 5 giorni poichè non rispettava le regole per la consumazione d'asporto: dentro al locale c'erano clienti seduti al tavolo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Covid, oggi si decide: Parma potrebbe tornare in zona gialla

Torna su
ParmaToday è in caricamento