Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Dalla provincia a Parma per la 'passeggiata' del sabato: multati 21 ragazzi

Tra questi c'erano anche sei minorenni

Nel fine settimana un ingente dispiego di mezzi e personale di forze di polizie, che ha visto oltre venti pattuglie sul territorio tra Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale. Il servizio ha avuto lo scopo di preservare gli assembramenti e alla prevenzione di violazioni in materia di Covid, sottoponendo a controllo un numero complessivo di 221 persone e di 35 esercizi commerciali.

In Emilia Romagna sono in vigore le regole che disciplinano le zone arancioni, che tra le varie previsioni impongono il divieto, salvo i giustificati motivi disciplinati dalla legge (comprovate esigenze lavorative/situazioni di necessità/ovvero motivi di salute), di spostamento da un comune all’altro.

Per impedire il verificarsi di momenti di assembramenti, soprattutto tra i giovanissimi, i controlli sono stati mirati soprattutto nei confronti di coloro che erano già noti alle forze dell’ordine. Sono state sanzionate 21 persone, tra cui 6 minorenni e molti dei restanti appena maggiorenni, tra cui alcuni con precedenti specifici per reati contro il patrimonio e la persona. Le sanzioni sono scattate proprio perché tutti dalla provincia avevano raggiunto Parma senza alcun motivo valido. I minori, dopo la contestazione della sanzione ai genitori, sono stati riaffidati alle famiglie per essere riaccompagnati presso il proprio comune di residenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla provincia a Parma per la 'passeggiata' del sabato: multati 21 ragazzi

ParmaToday è in caricamento