E' morta la 38enne di Fontanellato colpita da un malore in acqua

Dana Eftimie è deceduta all'ospedale di Massa alle 17 di sabato 17 agosto

Non ce l'ha fatta la 38enne di origine rumena, Dana Eftimie, colta da un malore mentre si trovava in acqua a Massa, nello stabilimento Torre Fiat, intorno a mezzogiorno di martedì scorso. Alle ore 17 di sabato 17 agosto è deceduta. La donna, madre di due figli di sei ed otto anni, gestiva il negozio di toilettatura per cani all'Eurotorri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Alle 17 è stata infatti dichiarata la morte celebrale. La donna aveva manifestato per iscritto la volontà di donare organi e tessuti,: i medici hanno proceduto all’espianto del cuore, fegato, reni, cute e cornee. “La direzione aziendale -si legge in una nota- porge le condoglianze ai parenti esprimendo loro gratitudine per la generosità dimostrata e ringrazia tutto il personale coinvolto nell’intervento, rianimatori, chirurghi, personale infermieristico e il coordinamento trapianti”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pilastrello, auto esce di strada: muore il conducente 51enne

  • Dal 3 giugno via libera agli spostamenti da Parma nelle altre regioni

  • Maestra parmigiana litiga su Twitter con un fumettista: poi si incontrano e lo sposa

  • Fase 2: ecco cosa si potrà fare (e cosa no) dal 3 giugno

  • Coronavirus: a Parma un morto e 4 nuovi casi

  • Bonus affitto per famiglie e persone in difficoltà a causa dell'emergenza Covid: contributo fino a 1.500 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento