menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Daspo urbano a tre senzatetto che dormivano nel parcheggio della stazione

E' la prima applicazione a Parma del decreto Minniti

"Alle 6 di mattina di martedì 29 agosto -si legge in una nota della Municipale- il personale dei reparto servizi mirati del comando di Polizia Municipale di Parma insieme a quello della Polizia Ferroviaria ha eseguito un intervento in via Villa Sant’Angelo, all’interno del parcheggio di pertinenza della stazione ferroviaria, dove da tempo è segnalata la degradante situazione rappresentata da bivacchi da parte di extracomunitari".

"All’arrivo delle Forze dell’Ordine -prosegue la nota- nello spazio di raccordo fra il parcheggio pertinenziale e la stazione ferroviaria, si trovavano numerosi giacigli di fortuna, per lo più costituiti da materassi e coperte, occupati al momento da soli tre persone che, privi di documenti, sono stati poi identificati presso la Questura. I tre cittadini stranieri sono stati multati dagli agenti della Municipale e diffidati formalmente, con ordine di allontanamento notificato, a non far rientro presso la stazione ferroviaria e relative pertinenze per le successive 48 ore. L’operazione rappresenta, oltre che un esempio della costante collaborazione fra le Forze di Polizia, anche la prima applicazione in Parma delle misure previste dal decreto Minniti (il cosiddetto “daspo urbano”), volte a contenere situazioni di degrado in aree di particolare interesse del tessuto urbano". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Ponte della Navetta, Alinovi al Ministero: “Aprirlo entro Pasqua”

  • Attualità

    Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento