Pizzarotti è 24°. Gradimento al 58%. Parma 16° per i servizi

Federico Pizzarotti si piazza al 24esimo posto in Italia, con un indice di gradimento del 58,4%. Parma si piazza invece al 16esimo posto per quanto riguarda la qualità dei servizi, con un indice di gradimento del 57%

Rivelazioni Datamonitor sugli indici di gradimento dei sindaci e dei servizi dei Comuni. Federico Pizzarotti si piazza al 24esimo posto in Italia, con un indice di gradimento del 58, 4%. In regione il sindaco del Movimento 5 Stelle è terzo: davanti a lui il sindaco di Ferrara Tagliani e il sindaco di Reggio Emilia Delrio. Parma si piazza invece al 16esimo posto per quanto riguarda la qualità dei servizi, con un indice di gradimento del 57%, in leggero calo rispetto all'ultima rilevazione. In regione spicca Reggio Emilia che si piazza al terzo posto dopo le 'storiche' Bolzano e Trento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

SINDACI. Primo Paolo Perrone, sindaco di Lecce, seguito da Mario Lucini (Como) e Vincenzo De Luca (Salerno): questo il podio, secondo la 18/ma edizione dell'indagine Monitorcittà di Datamonitor, dei 'primi cittadini' più apprezzati nel secondo semestre 2012. Perrone, eletto per il centrodestra e al suo secondo mandato, é apprezzato dal 64,2% dei suoi concittadini, e ha guadagnato rispetto al primo semestre 2012 il 4,4%. Lucini (centrosinistra, eletto a maggio scorso), ha conseguito un gradimento del 63,8%; sale poi dello 0,5% Vincenzo De Luca (centrosinistra), arrivando a quota 63,5%. Lo studio prende in esame il gradimento dei sindaci che riescono a ottenere più del 55% di gradimento da parte dei cittadini. Sui 110 comuni capoluogo monitorali sono 49 in quest'edizione quelli che sono riusciti a entrare nella 'top 55%' (erano 45 nell'edizione precedente). La graduatoria di Datamonitor vede al quarto posto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando (centrosinistra), con il 63%, e in leggera flessione Graziano Delrio di Reggio Emilia (centrosinistra), con il 64,1% (-1,3%). In sesta posizione il sindaco di Lucca Alessandro Tambellini, eletto a maggio dell'anno scorso, che incassa il 62,5% di gradimento. Tra le città metropolitane svetta il +5% del sindaco di Milano Giuliano Pisapia, che sale al 61,2% (10/mo), il 4,8% del primo cittadino di Genova Marco Doria (14/mo), forte del 60,7%, il calo del 5,6% del sindaco di Napoli Luigi De Magistris (19/mo con il 59,6%), il -1,8% di Fassino a Torino (20/mo con il 59,2%), il -2,3% di Matteo Renzi a Firenze (39/mo al 56,1%), la flessione del 5,2% di Massimo Zedda a Cagliari (47/mo con il 55,2%).

SERVIZI. Sono ancora le città del Nord ad imporsi nella graduatoria della qualità dei servizi erogati dai Comuni. Anche quest'anno, certifica l'indagine Monitorcittà di Datamonitor, ai primi due posti troviamo Bolzano e Trento (rispettivamente con il 76,9 e il 69,9% di gradimento), seguite da Reggio Emilia con il 66,1%. Più distanziate troviamo Belluno con il 63,9%, Pordenone (62,5%), Verbania (61,2%), Udine (59,6%), Biella (59,4%), Sondrio (59,1%) e Aosta (58,7%). Con la sola eccezione di Siena (15/ma con il 57,9%), i primi 20 posti della classifica sono occupati da città del Nord. La classifica dell'apprezzamento dei servizi dei primi 20 comuni italiani è ottenuta attraverso un indice medio relativo al livello di soddisfazione espresso dai cittadini intervistati su 23 servizi (anagrafe/stato civile, tributi, URP, servizi scolastici, politiche per le imprese, servizi sociali, sicurezza, polizia municipale, raccolta rifiuti, pulizia delle strade, manutenzione stradale, illuminazione stradale, verde/parchi pubblici, edilizia/urbanistica, turismo, cultura/spettacolo, sport, viabilità/traffico, parcheggi, trasporto pubblico, gas, acqua, elettricità).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Sequestrati 70 chili di alimenti scaduti in un ristorante di Parma

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Controlli anti Covid durante la movida: multe ad una cena 'privata' a Chiozzola

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

  • Krause e il mercato: "A breve annunci: ringrazio i soci, ora decido io"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento