menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum sulle trivelle: la provincia di Parma nella media nazionale, affluenza al 31,84%

La città ha raggiunto il 32% di votanti. Se il referendum avesse raggiunto il quorum i Si si sarebbero attestati all'82,89% i no al 17,11%. Il comune con l'affluenza più alta Fontevivo, quello con l'affluenza più bassa Bardi.

Dopo il referendum di ieri sulle trivellazioni in mare, fallito a causa del mancato raggiungimento del quorum, si fanno i conti sull’affluenza alle urne, che a Parma città è nella media nazionale con un 32,66%  di presenze. Parma, comunque tra le città regionali rimane tra quelle con l’affluenza più bassa, con Piacenza al 26,7%, Reggio Emilia al 36,7%, Modena al 37,2%, Bologna al 36,8%, Ferrara al 35,9% e Ravenna al 28,6%. I dati provinciali si attestano al 31,84%. L’affluenza più alta si è registrata nel comune di Fontevivo che ha raggiunto il 36,60% di votanti, la più bassa a Bardi dove hanno votato il 16,19% degli aventi diritto. In totale in Emilia Romagna ha votato il 34, 27% degli elettori e il Si ha raggiunto l’80,30% delle preferenze, il No il 19,70%. In tutta la provincia di Parma il Si ha raggiunto l’82,89% di preferenze per un totale di 85.614 votanti, il No il 17,11% con 17.675 votanti che hanno espresso la loro preferenza. Alle urne per questo referendum in totale 104.808 votanti su un totale di 329.054 elettori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento