menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'arrampicata del Muzzerone

L'arrampicata del Muzzerone

Medesano in lutto: 36enne muore di infarto dopo l'arrampicata

Davide Vattini, 36 anni è morto ieri pomeriggio dopo aver terminato l'arrampicata su una palestra di roccia naturale del Muzzerone a Portovenere. Si è accasciato al suolo, inutili i soccorsi. Era aiuto istruttore del Cai di Parma

Non sono riusciti a rianimarlo. Nemmeno con il defibrillatore. Per Davide Vattini, 36enne di Medesano non c'è stato nulla da fare. Ieri pomeriggio per lui è stata l'ultima arrampicata. Si trovava a Portovenere sull'arrampicata del Muzzerone per allenarsi su una palestra di roccia naturale, ritrovo di tanti appassionati.

Davide Vattini era di fianco alla parete, aveva appena terminato l'arrampicata e ha avuto un infarto: si è accasciato a terra. I soccorsi non sono riusciti a salvarlo. A Medesano ora tutti piangono quel giovane che aveva la passione dell'arrampicata ed era aiuto istruttore del Cai di Parma. A Medesano faceva l'elettricista.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: scuole di Parma e provincia vicino al rischio chiusura

  • Cronaca

    Covid: a Parma quasi 46 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa

  • Cronaca

    Firmato il Dpcm: tutte le restrizioni fino a Pasqua

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento