Centro direzionale Fleming nel degrado tra rifiuti e siringhe

Incuria e immondizia, pavimentazione danneggiata, parcheggiatori abusivi, aree occupate dal parcheggio selvaggio e grate che circondano i sotterranei esterni scelte come rifugio dai tossicodipendenti

Incuria e immondizia ovunque nei pressi del centro direzionale Fleming. L'area, molto vicina all'ospedale e tra due viali di grande passaggio, non solo viene utilizzata per gettare rifiuti di vario genere, ma presenta pavimentazione in porfido e muretti danneggiati, con cumuli di cubetti e di pezzi di cemento armato sparsi ovunque. Nei pressi, un parcheggio con le righe blu e parcheggiatori abusivi.

Per evitare di pagare, in molti scelgono invece il parcheggio selvaggio occupando aree che dovrebbero essere lasciate libere all'arredo urbano, come nei vialetti limitrofi o nella piazzola, totalmente invasi dalle auto in sosta. Ad aggravare il quadro, le grate che circondano i sotterranei esterni del centro direzionale, con locali tecnici con uscite di sicurezza, caldaie e impianti, sono diventate un rifugio per tossicodipendenti. Ci si può accedere liberamente dall'esterno con le scalinate, pochi passi e si notano ovunque siringhe, carte, bottiglie di alcolici rotoli di stagnola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • I Nas di Parma fanno chiudere un bar con il 100% dei lavoratori in nero

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento