menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Degrado, controlli congiunti nelle aree calde della città

Continuano i servizi straordinari di Controllo del Territorio disposti dal Questore di Parma, con l’impiego, oltre che delle Volanti della Polizia di Stato in servizio sul territorio, le Unità Cinofile della Polizia di Stato, le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Reggio Emilia e Questura di Parma e gli equipaggi della Polizia Municipale di Parma. I servizi sono mirati alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno dello spaccio di stupefacenti ed al contrasto dei reati in genere. Durante la settimana in via di conclusione, i controlli si sono concentrati nelle aree urbane oggetto di segnalazioni tramite esposti da parte dei cittadini quali: le aree verdi dei Parchi Cittadini, il Quartiere San Leonardo, le zone limitrofe alla Stazione FF.SS. e la stazione stessa, nonché il centro storico e le zone maggiormente note come luoghi di spaccio o di degrado urbano. L’attività effettuata dalle pattuglie della Polizia di Stato e della Polizia Municipale ha consentito, nel corso di questa settimana, di raggiungere i risultati di seguito riportati.

Dati dal 18 giugno al 24 giugno 2017

Pattuglie impiegati nei vari quadranti operativi: 67

Persone controllate: 320

Di cui straniere: 156

Veicolo Controllati: 43

Soggetti Denunciati: 14

Di cui stranieri: 7

Arrestati: 1

Di cui stranieri: 1

Totale stupefacente sequestrato: 181.5 g

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento