Degrado, Pizzarotti su Twitter: "Non voltiamoci dall'altra parte"

Un nuovo cinquettio molto breve che coglie in pieno la questione. "Se qualcuno sporca o deturpa i beni di tutti diciamoglielo! Non voltiamoci dall'altra parte. E' con i piccoli gesti che si cambiano le cose"

Il sindaco Federico Pizzarotti prende posizione sul tema del degrado e della sicurezza in alcuni quartieri della città. E lo fa a modo suo, su Twitter. Un nuovo cinquettio molto breve che funziona come una sorta di consiglio ma che coglie in pieno la questione. "Se qualcuno sporca o deturpa i beni di tutti diciamoglielo! Non voltiamoci dall'altra parte. E' con i piccoli gesti che si cambiano le cose". Da poche parole sembra di capire che il sindaco punti sul coinvolgimento dei cittadini nel tenere puliti i luoghi pubblici e sulla loro collaborazione attiva. Del resto basterebbero poche regole di educazione civica per mantenere la città pulita ed accogliente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento