rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Sala Baganza

Sala Baganza non si ferma all'alt: denunciato 20enne

Intervento dei carabinieri

I carabinieri della Stazione di Sala Baganza hanno denunciato alla Procura di Parma un 20enne residente in un comune pedemontano, per resistenza a pubblico ufficiale.

L’episodio risale a qualche giorno fa ed ha visto come protagonista un giovane che, in orario notturno, ai confini fra i Comuni di Sala Baganza e Felino, non si è fermato “all’alt” dei militari, dando vito ad un rocambolesco inseguimento.

Il ragazzo a bordo di una autovettura con caratteristiche sportiveggianti, ha iniziato a correre per le vie cittadine mettendo in pericolo gli altri utenti della strada. Nel corso dell’inseguimento i militari accertata l’identità del fuggitivo, al fine di evitare pericoli per gli ignari automobilisti presenti sulla strada, hanno deciso di mollare la presa ed attendere il fuggitivo a casa.

Infatti dopo un paio d’ore ecco arrivare il fuggitivo che accompagnato negli Uffici della Stazione Carabinieri di Sala Baganza, sempre nel pieno rispetto del principio di innocenza è stato denunciato in stato di libertà per resistenza a pubblico Ufficiale così come previsto dalle norme.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sala Baganza non si ferma all'alt: denunciato 20enne

ParmaToday è in caricamento