rotate-mobile
Cronaca

Detenuto di 25 anni si suicida nel carcere di Parma

Si è impiccato nella sezione di Media Sicurezza

Un giovane di 25 anni si è tolto la vita ieri sera, giovedì 16 maggio, nel carcere di via Burla a Parma. Originario di Palermo il detenuto ha dato fine alla sua vita impiccandosi mentre si trovava nel padiglione di media sicurezza. Ne da notizia il Garante regionale Roberto Cavalieri. Alcuni giorni fa l’uomo si era responsabile di una aggressione ad un agente della Polizia penitenziaria ed era stato collocato in una sezione per detenuti con problematiche di sicurezza.

Quello di ieri è il secondo suicidio di detenuti nelle regione entrambi verificatisi a Parma ed il quarto nell’arco dei 12 mesi nell’Emilia Romagna.
Il drammatico evento si aggiunge alla lunga lista dei suicidi in carcere che sono così arrivati ad essere 34.

IN AGGIORNAMENTO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto di 25 anni si suicida nel carcere di Parma

ParmaToday è in caricamento