rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Detenuto tenta di incendiare la cella in via Burla: intossicati due poliziotti

Lo stesso detenuto aveva aggredito un medico qualche giorno fa

Nuova aggressione all'interno del carcere parmigiano di via Burla. Due poliziotti della Penitenziaria infatti sono stati aggrediti da un detenuto magrebino che ha tentato di incendiare la sua cella, partendo da alcuni oggetti. Gli agenti sono rimasti intossicati dal fumo che proveniva dagli oggetti bruciati. Lo stesso detenuto alcuni giorni fa aveva aggredito un medico in servizio nel penitenziario cittadino. 

"Purtroppo, questi episodi continuano a verificarsi - commenta il Sinappe - senza che chi di competenza, compresi i superiori uffici dell'Amministrazione Penitenziaria, se ne faccia carico in maniera adeguata e risolutiva, motivo per cui il SiNAPPe, unitamente ad altri sindacati, ha intrapreso un percorso di sensibilizzazione e denuncia, avviato con il sit-in del 14 che ci vedrà protagonisti di ulteriori iniziative, affinché le ataviche problematiche sofferte dall'Istituto di Parma siano, senza più alcun indugio,affrontate e avviate a soluzione"
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto tenta di incendiare la cella in via Burla: intossicati due poliziotti

ParmaToday è in caricamento