menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia, la Dia Emilia-Romagna ha poco più di 20 addetti. Favia: "Potenziare l'organico"

È di oggi la notizia che la sezione operativa della Dia emiliana supera di poco la ventina di unità di personale. Favia: "Per primo in Regione presentai un progetto di legge organico contro le infiltrazioni malavitose"

È di oggi la notizia che la sezione operativa della Dia emiliana supera di poco la ventina di unità di personale. Favia: "fin dalla elezione in Comune ho cercato in tutti i modi di evidenziare il rischio infiltrazioni criminali nel tessuto produttivo della nostra Regione. Per primo in Comune mi adoperai affinché persone delle quali non può essere garantita l’onestà e l’estraneità al mondo della malavita, non sedessero all’interno di società partecipate, per primo in Regione presentai un progetto di legge organico contro le infiltrazioni malavitose e fui tra i primi consiglieri ad invocare la creazione della sezione operativa della Dia in Emilia-Romagna."

La Regione Emilia-Romagna e tra le regioni più esposte alle infiltrazioni mafiose avrebbe bisogno di una dotazione organica adeguata all’attività da svolgere che richiederebbe almeno il triplo di personale rispetto all’attuale dotazione, credo inoltre che vadano potenziate le norme in essere sugli appalti pubblici regionali affinché si ostacolino in modo serio e rigoroso le infiltrazioni malavitosi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

Vaccino: da domani prenotazioni anche online per i 50-54enni

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Vaccino: dal 17 maggio prenotazioni per gli over 40"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento