menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli impianti sciistici di Schia

Gli impianti sciistici di Schia

Dietrofront del Governo: impianti sciistici chiusi fino al 5 marzo

I gestori degli impianti, pronti per aprire oggi, sono sul piede di guerra: a poche ore dal via il Ministro Speranza ha firmato l'ordinanza

Dietrofront inaspettato del Governo a poche ore dalla prevista riapertura degli impianti sciistici, prevista per oggi, lunedì 15 febbraio. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato infatti un provvedimento che vieta lo svolgimento delle attività sciistiche amatoriali fino al 5 marzo 2021, data di scadenza del Dpcm 14 gennaio 2021.

I gestori degli impianti sciistici, che avevano già organizzato la riapertura, mettendosi in regola rispetto alle richieste del Comitato Tecnico Scientifico sono sul piede di guerra. Anche nel parmense, gli impianti di Schia-Monte Caio e di Pratospilla erano pronti a partire, con tanto di prenotazioni. Ora dovranno di nuovo bloccare tutto fino al 5 marzo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento