menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Differenziata in centro. Cosa, come e quando: Folli ha risposto ai cittadini

L'assessore all'ambiente Gabriele Folli, Raphael Rossi presidente di Iren Emilia e Luigi Zoni della funzione ambiente di Enìa Parma hanno risposto alle domande dei cittadini del centro interessati dall'estensione della raccolta differenziata

ome smaltire le vaschette di plastica che contengono pesce, carne e frutta, dove portare gli oli vegetali usati – quelli utilizzati per friggere per intenderci, quando esporre i rifiuti e che sacchi utilizzare, sono alcune delle domande emerse nel corso degli incontri che si sono svolti al Palazzo del Governatore, rispettivamente alle 16.30 ed alle 21, lunedì 9 settembre. Incontri informativi in vista dell’attivazione della raccolta porta a porta nei quartieri del centro che si trovano tra i viali di circonvallazione partendo da ponte Italia, via Martiri della Libertà, viale San Michele, viale Mentana, viale Bottego, fino al ponte delle Nazioni, ad esclusione della parte monumentale del centro storico in cui la raccolta porta a porta è già attiva dal novembre scorso. L’assessore all’ambiente Gabriele Folli, Raphael Rossi presidente di Iren Emilia e Luigi Zoni della funzione ambiente di Enìa Parma hanno risposto alle domande dei cittadini del centro interessati dall’estensione della raccolta differenziata.

Così amministratori e tecnici hanno fornito le risposte del caso. Per esempio le vaschette in cui sono riposti carne, pesce e frutta vanno nel sacco giallo della plastica. Così come – lo ha precisato l’assessore Folli – i bicchieri e i piatti di plastica ed anche le grucce e gli appendi abiti in plastica. Mentre il polistirolo da imballaggi in quantità elevate (in genere utilizzato per elettrodomestici), va smaltito nel centro di raccolta di via Lazio. Stessa sorte per gli oli usati di tipo vegetale, quelli per friggere per intenderci.
Tanti sono stati i quesiti inerenti l’utilizzo e l’assegnazione dei contenitori ed il loro utilizzo. Particolare attenzione è stata prestata al contenitore dell’organico per famiglie, quello marrone traforato in cui vi è la possibilità di utilizzare le buste biodegradabili e compostabili fornite da Iren che resistono, in quanto areate, alcuni giorni nonostante l’elevata umidità di questo tipo di rifiuto.

Richieste di posizionare i contenitori verdi per il vetro in modo che sia agevole lo smaltimento in alcune strade del centro storico come via Saffi sono venute da alcuni residenti. Luigi Zoni della funzione ambiente di Enìa Parma ha illustrato le fasi propedeutiche all’attivazione della raccolta porta a porta nei nuovi quartieri che diventerà operativa a partire da lunedì 30 settembre.

In questi giorni il personale incaricato da Iren sta svolgendo un’azione informativa capillare distribuendo anche i materiali necessari sacchi, bidoni e bidoncini. Da lunedì 9 settembre è anche attivo il Punto Informativo di via Melloni dove è possibile ritirare il kit che è in distribuzione nel caso non si fosse stati trovati a casa dal personale di Iren. Sono stati forniti tutti i dettagli in merito alla raccolta di organico (contenitore marrone), carta (contenitore blu), plastica e barattolame (sacco giallo), vetro (contenitori verdi) e rifiuto residuo (sacco bianco).  Per qualsiasi dubbio è possibile recarsi al punto informativo di Via Melloni, contattare il numero verde 800-212607 ed inoltre c’è sempre la possibilità di avvalersi del servizio gratuito di ritiro rifiuti ingombranti.

Il punto informativo di via Melloni

Sarà attivo dal 9 settembre, per alcuni mesi, il Punto Informativo dove è possibile rivolgersi per chiarimenti sui servizi di raccolta, ritiro dei contenitori e dei sacchetti per effettuare la raccolta differenziata e ritiro dei materiali informativi. Il Punto Informativo sarà aperto: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13; giovedì dalle 15 alle 18 e sabato dalle 9 alle 13.

Per maggiori informazioni: Numero Verde Servizi Ambientali Iren Emilia: 800-212607 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 17 e sabato dalle 8 alle 13. Nel Comune è attivo anche un servizio gratuito di ritiro domiciliare dei rifiuti ingombranti, che prevede il ritiro a domicilio (su sede stradale) nel giorno prestabilito previo appuntamento al numero verde gratuito 800-212607.

Modalità e orari di raccolta

RIFIUTO ORGANICO - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore MARRONE tra le ore 19.30 e le ore 21.00 dei giorni di vuotatura (il calendario sarà consegnato a domicilio dagli operatori Iren). Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore tra le ore 19.30 e le ore 24.00. Scuole, asili e mense dovranno esporre il contenitore entro le 14.
CARTA - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il contenitore BLU entro le ore 8.00 del giorno di vuotatura (calendario consegnato a domicilio). Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana entro le ore 9.00. stesso discorso per scuole, asili e mense. La raccolta del cartone (utenze non domestiche) viene effettuata tre volte a settimana con raccolta selettiva.

IMBALLAGGI IN PLASTICA, BARATTOLAME E CONTENITORI PER BEVANDE E ALIMENTI (TIPO TETRA PAK) - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata una volta a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco GIALLO tra le ore 19.30 e le ore 21.00 del giorno di vuotatura. Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata sei volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco giallo tra le ore 12 .00 e le  13.00 del giorno di vuotatura. Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco giallo entro le 14.

VETRO - Per le utenze domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale. Per le utenze non domestiche il vetro va conferito negli appositi contenitori verdi stradali dislocati sul territorio comunale.
RIFIUTO RESIDUO - Per le utenze domestiche la raccolta viene effettuata due volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco BIANCO tra le ore 19.30 e le ore 21.00 del giorno di vuotatura. Per le utenze non domestiche la raccolta viene effettuata tre volte a settimana, perciò sarà necessario esporre il sacco bianco tra le ore 19.30 e le ore 24.00. Scuole, asili e mense dovranno esporre il sacco bianco entro le 9.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 200 casi ma nessun decesso

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

  • Cronaca

    Confartigianato: "A disposizione le nostre sedi per le vaccinazioni"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento