Differenziata durante le Feste, Iren: "Bilancio positivo, possono capitare disguidi"

"E' inevitabile -spiega Iren- che durante i primi periodi possano capitare disguidi o incomprensioni, ad esempio, sugli orari delle esposizioni dei contenitori o sui giorni previsti per il ritiro"

"Le trascorse festività sono state le prime ad essere accompagnate dalla raccolta differenziata spinta in città. Il bilancio è senza dubbio positivo - scrive l'azienda Iren -  in quanto gran parte dei cittadini ha abbracciato senza riserve il nuovo sistema che ha consentito un vero e proprio balzo in avanti nella percentuale di materiali che vengono sottratti allo smaltimento ed avviati al recupero".

"Come per tutte le cose che vengono praticate per la prima volta - precisa sempre Iren -  anche la raccolta differenziata spinta è in fase di affinamento, ed è inevitabile che durante i primi periodi possano capitare disguidi o incomprensioni, ad esempio, sugli orari delle esposizioni dei contenitori o sui giorni previsti per i ritiro, o sulle festività, fattori questi che, se non correttamente applicati, possono determinare disservizi".

"L'esperienza di queste festività - constata l'Azienda - è dunque stata molto importante: nell'ottica di un continuo miglioramento del servizio si terrà conto delle criticità emerse, e dunque potranno essere apportati al sistema i correttivi del caso, ad esempio aumentando il numero delle vuotature in considerazione anche degli elevati quantitativi di materiali differenziati prodotti dai cittadini rispetto agli anni precedenti, segno che le nuove modalità di raccolta funzionano e sembrano dare risultati al di là delle più rosee aspettative".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Parma è già in vetta alle classifiche regionali, e raggiungerà presto percentuali d'eccellenza nella raccolta differenziata: questo costerà qualche sacrificio, che sarà tuttavia ampiamente compensato dai benefici ambientali ed anche da quelli economici che deriveranno dalla introduzione della tariffa puntuale, attualmente in fase di studio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento