menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presidio contro l'Amministrazione, sindacati: "Non c'è trasparenza"

"In continuità con lo stato d'agitazione dei dipendenti del Comune di Parma, proclamato la settimana scorsa, - si legge nella nota inviata dai sindacati - è in programma per il 21 marzo un presidio con volantinaggio davanti al Cinema Astra, in concomitanza con l'incontro voluto da Pizzarotti per illustrare ai dipendenti il nuovo sistema di valutazione interno"

"In continuità con lo stato d'agitazione dei dipendenti del Comune di Parma, proclamato la settimana scorsa, - si legge nella nota inviata dai sindacati - è in programma per il prossimo venerdì 21 marzo, a partire dalle ore 9.00,  un presidio con volantinaggio davanti al Cinema Astra, in p.le Volta 3, in concomitanza con l'incontro voluto dal sindaco Pizzarotti per illustrare ai dipendenti il nuovo sistema di valutazione interno.

Nella stessa mattinata, i sindacati di categoria FP CGIL, FP CISL, UIL FPL, DICAPP SULPM e USB, insieme alla RSU del Comune di Parma, terranno, sempre davanti al Cinema Astra, una CONFERENZA STAMPA, intorno alle ore 11.00, per illustrare le criticità relative alla mancanza di certezze sul fondo 2014 di produttività e al blocco di tutte le indennità, a cui si collega l'impossibilità di riscuotere quanto previsto dal CCNL. Altri temi caldi: un piano dei fabbisogni funzionale ai bisogni della Giunta ma inadeguato alle esigenze dei servizi; la scarsa trasparenza sui cambiamenti organizzativi in atto in Comune; le modalità di comunicazione interna, a partire dal monologo che il sindaco terrà al cinema Astra; la mancanza di adeguate relazioni sindacali con la delegazione trattante, che risulta ad oggi senza mandato".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Giro passa da Parma: ecco le tappe e gli orari

Attualità

L'11 Maggio passa il Giro

Salute

Che cos'è e come combattere la ritenzione idrica

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento