Dipendenti comunali, Pizzarotti: "I sindacati fanno muro contro muro"

Accordo non trovato tra la delegazione trattante di parte comunale e le tre sigle sindacali. Il sindaco: "La manifestazione indetta è un atto del tutto legittimo, ma preoccupa molto: i sindacati fanno muro contro muro senza pensare al bene dei lavoratori e dei cittadini"

Dipendenti del Comune di Parma in stato di agitazione. Nessun accordo raggiunto tra i sindacati e l'amministrazione comunale. E i sindacati hanno annunciato una manifestazione per rivendicare i diritti dei 400 lavoratori.

"Durante l’incontro sindacale tenutosi quest’oggi -si legge in una nota del Comune di Parma- la delegazione trattante di parte comunale ha presentato alle sigle tre diverse proposte, cercando di venire il più possibile incontro alle richieste avanzate. Pur nella difficoltà del momento, e nonostante i vari tentativi di mediazione, tutte e tre le mozioni sono state respinte dai sindacati. “L’Amministrazione è stata propositiva e ha cercato fino all’ultimo la mediazione, ma evidentemente tre proposte di accordo non sono bastate – ha detto al termine dell’incontro il Sindaco Pizzarotti -. La manifestazione indetta è un atto del tutto legittimo, ma preoccupa molto: i sindacati fanno muro contro muro senza pensare al bene dei lavoratori e dei cittadini”.   

LA VERTENZA. Dopo la decisione dell'amministrazione del sindaco Federico Pizzarotti di azzerare, in attesa di riformulare il contratto decentrato, tutte le indennità del salario accessorio che, per i dipendenti comunali, è una parte sensibile dello stipendio. I dipendenti hanno votato all'unanimità lo stato di agitazione, il blocco di tutti gli straordinari, un incontro con il Prefetto e anche una manifestazione pubblica per sensibilizzare la cittadinanza

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Tavolini ammassati e clienti senza mascherina: chiuso un locale di via Farini

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Il Covid uccide per il secondo giorno consecutivo, muore un uomo: otto casi in più

  • Coronavirus, a Parma altro balzo: 14 nuovi casi

  • Parma, ipotesi Longo come nuovo Ceo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento