menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabili, nasce il Comitato Permanente per la difesa dell'integrazione scolastica

Cgil, Cisl, Uil insieme a Anffas, Anmic, Angsa e Delegati degli Educatori hanno costituito il Comitato "mobilitando su tale obiettivo i cittadini, le famiglie, le organizzazioni politiche e sociali del nostro territorio"

"Nella giornata di ieri -si legge in una nota- si sono incontrati, nella sede della CGIL di Parma, i Sindacati Confederali Cgil, Cisl e Uil con le Categorie sindacali degli operatori per l'integrazione scolastica (FP-CGIL e FISASCAT-CISL) e le Organizzazioni che si occupano di disabilità (ANFFAS, ANMIC, FACE, ANGSA e DELEGATI DEGLI EDUCATORI). La riunione ha avuto per oggetto la comunicazione dell'Amministrazione Comunale fatta in conferenza stampa circa la decisione di procedere con un affidamento d'urgenza del servizio di integrazione alle stesse Cooperative che lo hanno finora svolto.

A parere dei presenti quanto deciso garantisce il proseguimento del servizio nelle stesse modalità finora svolte solo per pochi mesi, mentre grande apprensione permane per il futuro prossimo e la strutturalità di una scelta di integrazione fatta nei decenni scorsi e che finora nessuno aveva messo in discussione. Le organizzazioni hanno pertanto deciso di costituirsi in Comitato Permanente per la difesa del servizio di integrazione scolastica di Parma, mobilitando su tale obiettivo i cittadini, le famiglie, le organizzazioni politiche e sociali del nostro territorio, ritenendo che la difesa dei diritti dei più deboli sia una misura della civiltà di una comunità.

Già nei prossimi giorni si chiederà l'intervento del GLIP (Gruppo di lavoro interistituzionale) presso l'Ufficio scolastico territoriale che è formato dalle associazioni dei disabili, ASL, scuole, della Provincia di Parma e delle stesse cooperative che lavorano sui servizi. É comune intendimento garantire il proseguimento del servizio di integrazione con tutta la valenza educativa e di promozione umana di cui solo la grande professionalità e progettazione individuale finora utilizzata sono state il fondamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento