menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Disabilità, è Parma la città più accessibile d'Italia

L'’assessore all’Agenzia Politiche a favore dei Disabili Giovanni Paolo Bernini: "Un risultato raggiunto attraverso continui miglioramenti, a partire dalla stesura del Libro Bianco per l’accessibilità"

Parma è al primo posto come città accessibile in Italia. Lo ha deciso la giuria nazionale costituitasi per il premio “Access City” organizzato dall’Unione Europea. Il Comune di Parma ha aderito al premio documentando le attività promosse dall’Agenzia Politiche a favore dei Disabili in questi anni, in termini di servizi, infrastrutture e mobilità.

Il premio internazionale selezionerà le tre città europee esempio di accessibilità tra il 20 e il 25 ottobre. La Giuria nazionale - formata da Giovanni Pagano, presidente nazionale Anmic, Fabrizio Mezzalana, architetto per Fish e Paolo Annibaldi, referente Anci per la disabilità – ha selezionato, tra le 66 città italiane partecipanti, le tre che saranno in lizza per il premio europeo: Parma è al primo posto, seguita da Reggio Emilia e Cuneo.

“E’ un risultato che mi riempie di orgoglio – ha commentato l’assessore all’Agenzia Politiche a favore dei Disabili Giovanni Paolo Bernini – e che condivido con tutti i miei collaboratori e i colleghi di Giunta. Un risultato raggiunto attraverso continui miglioramenti, a partire dalla stesura del Libro Bianco per l’accessibilità, di cui il Comune di Parma è stato capofila, fino alla guida “Parma città accessibile”.
Il premio “Access City” sarà consegnato il 3 dicembre a Bruxelles in occasione della Giornata europea delle persone con disabilità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento