Disabilità, convegno 'Liberamente abili' della Cgil alla Camera del Lavoro

La CGIL di Parma organizza un incontro pubblico dal titolo "Liberamente abili. Disabilità e bisogni nel territorio di Parma", che si svolgerà il prossimo martedì 28 gennaio, dalle ore 15 alle ore 18, nel salone “Bruno Trentin”

La CGIL Parma ritiene giunto il momento di tornare a parlare dei bisogni dei disabili e della loro inclusione all'interno del tessuto sociale del nostro territorio. Negli ultimi anni molte sono state le leggi statali a favore dell’integrazione a livello lavorativo, ma ben poco è stato fatto per valorizzare la figura del disabile all’interno della vita sociale e civile. Infatti, non basta integrare, occorre includere complessivamente il disabile in ogni aspetto della quotidianità, tema che stimola una ineludibile riflessione sulle barriere mentali e culturali ancora da abbattere.

Per questo, la CGIL di Parma organizza un incontro pubblico dal titolo "Liberamente abili. Disabilità e bisogni nel territorio di Parma", che si svolgerà il prossimo martedì 28 gennaio, dalle ore 15 alle ore 18, nel salone “Bruno Trentin” della Camera del Lavoro di Parma, in via Casati Confalonieri, 5/a. Il convegno sarà introdotto da Massimo Bussandri, segretario generale della CGIL d Parma. A seguire gli interventi di Marcella Saccani, della Conferenza Territoriale Socio-Sanitaria, Massimo Fabi, direttore generale AUSL Parma, Laura Rossi, presidente Comitato di Distretto di Parma, Marilena Pinazzini, presidente Comitato di Distretto di Fidenza, Paolo Bianchi, presidente Comitato di Distretto di Langhirano, Maria Cristina Cardinali, presidente Comitato di Distretto di Borgo Val di Taro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l'intervento di Raffaele Fabrizio, responsabile del Servizio Integrazione Socio-Sanitaria della Regione Emilia-Romagna, sarà la volta del dibattito, dopo il quale le conclusione saranno affidate a Daniela Bortolotti, della segreteria CGIL Emilia-Romagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Pestato a sangue per aver difeso un collega: barista di Busseto in ospedale

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento