Contrasto alla zanzara tigre: disinfestazione nelle aree a rischio

Gli interventi verranno effettuati nelle ore notturne: un programma di intervento che ha come obiettivo quello di rendere maggiormente fruibili parchi e piazze da parte di anziani. Tutte le zone interessate

Prosegue la campagna di disinfestazione in alcune arre verdi cittadine volta a contenere la proliferazione delle zanzare tigre. Gli interventi verranno effettuati nelle ore notturne. Si tratta di un programma di intervento che ha come obiettivo quello di rendere maggiormente fruibili parchi e piazze da parte di anziani, bambini e famiglie nel periodo estivo. Gli interventi sono stati programmati anche in base alle segnalazioni dei cittadini cercando di ovviare al problema della presenza delle zanzare nelle zone interessate dalla loro presenza.

L’attività di disinfestazione è attuata dell’associazione temporanea di imprese costituita da Euro Cpa e Multiservice. Un’attività che si affianca alle misure cautelative che dovrebbero essere messe in atto anche dai singoli cittadini evitando la presenza di ristagni d’acqua sotto i vasi o nelle pozzanghere dove le larve delle zanzare possono riprodursi e l’utilizzo di prodotti specifici per eliminarle anche nelle zone verdi.

Gli interventi verranno realizzati entro la prima metà di agosto nelle seguenti aree verdi: piazzale della Pace, giardini di San Paolo, parco Falcone e Borsellino, parco Ducale, area verde di via Fellini – Volturno – San Remo e Portofino, parco di via Orzi di Baganza, parco di via Vincenzo Re a Vigheffio, parco di via Monsignor Evasio Colli, piazzale Pablo, parco di via Bocchi – La Grola, parco di Fognano, parco Sacco e Vanzetti a Baganzola, parco di via Lizzadri, parco di via Di Nanni, via Bertucci a San Pancrazio, a Vicofertile nell’area verde di stradello Fiorini, parco dei Vetrai, piazzale Salsi

Interventi anche nell'area verde via Lanfranchi – via Magnanini, parco di via Matilde di Canossa, piazza Lubiana, area verde via Pascal, area verde via XXIV Maggio, area verde via Guttuso, area verde di via Burani a San Prospero, parco Martini in strada Quarta e parco delle Lavandaie, parco di via Jacobs, piazzale Maestri, parco Bizzozzero, Cittadella, parco Ferrari, area verde di via Bodrio a Porporano, parco Montermini, area verde Fano ella Pergola, area verde di via Zanguidi, a Corcagnano nell’area vede di via monte Maggiorasca e a Carignano in via Don Oliva.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Borghese porta Parma su Sky: quali saranno i quattro ristoranti in gara?

  • Dal 3 dicembre torna la zona gialla: tutte le regole per il Natale 2020

  • Verso il nuovo Dpcm: ecco cosa riaprirà e cosa no

  • Parma in zona gialla dal 4 dicembre

  • Mascherine, istruzioni per l'uso: mai portarla in tasca o al braccio

  • "Parma potrebbe tornare presto in zona gialla"

Torna su
ParmaToday è in caricamento