Cronaca Lubiana / Strada Comunale Santa Margherita

Distacchi di luce e gas: venerdì 24 il Tavolo tra gli attivisti e l'Iren

Tavolo sui distacchi di luce e gas. Dopo le polemiche dei giorni scorsi con il botta e risposta tra i movimenti e la multiutility domani, venerdì 24 gennaio alle ore 11.30 si terrà l'incontro per il Tavolo di concertazione

Tavolo sui distacchi di luce e gas. Dopo le polemiche dei giorni scorsi con il botta e risposta tra i movimenti e la multiutility domani, venerdì 24 gennaio alle ore 11.30 si terrà l'incontro per il Tavolo di concertazione, ottenuto dagli attivisti di Rete Diritti in Casa e Assemblea No inceneritori dopo l'occupazione e lo sgombero degli uffici di strada Santa Margherita. Gli attivisti tornano a chiedere la moratoria per chi non può pagare. 

LA NOTA DEGLI ATTIVISTI. "Venerdì 24 alle ore 11.30, presso la sede di Iren, si terrà il tavolo di concertazione, ottenuto a seguito dell'azione condotta dagli attivisti di Rete Diritti in Casa e Assemblea No Inceneritori dello scorso 29 Novembre, che metterà a confronto i movimenti cittadini con i vertici di IREN e istituzioni attorno alla questione del diritto alla fruizione dei servizi essenziali (acqua, luce e gas). Oggetto del tavolo sarà la proposta di una moratoria contro i distacchi delle utenze nei casi di morosità incolpevole, l'istituzione di un minimo garantito su base universale per la fruizione dei servizi giudicati essenziali per la degna sussistenza e la progressivizzazione delle tariffe in base al reddito.  Non ci fermeremo fin quando un minimo di acqua, luce e gas non sarà garantito a tutte quelle persone che incolpevolmente non possono pagare, fin quando non vedranno restaurato il proprio diritto ad un'esistenza degna".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distacchi di luce e gas: venerdì 24 il Tavolo tra gli attivisti e l'Iren

ParmaToday è in caricamento