"Dobbiamo cercare un evaso": finti carabinieri truffano un'anziana a San Michele Gatti

La truffa è avvenuta in via Venturini: i malviventi sono entrati fingendosi i militari di Sala Baganza, hanno preso soldi e gioielli e sono scappati

"Ci faccia entrare, dobbiamo cercare una persona evasa, siamo i carabinieri di Sala Baganza". Sono state queste le parole pronunciate da due uomini che, nel pomeriggio di qualche giorno fa, si sono presentati alla porta di una donna anziana che vive da sola in una casa di campagna tra Felino e San Michele Gatti. I truffatori si sono finti militari per riuscire a guadagnare la fiducia della donna, che è rimasta impietrita davanti a quella richiesta. Una volta in casa i due truffatori hanno effettivamente trovato una terza persona, un loro complice, e hanno messo in scena l'arresto. Dopodichè hanno chiesto alla donna di controllare soldi e gioielli, per verificare che il ladro non avesse rubato nulla: in quel momento però, dopo aver preso i preziosi, sono scappati a bordo di una Merdedes bianca. Le indagini sono in corso per risalire all'identità dei malviventi. I carabinieri di Sala Baganza e di Salsomaggiore Terne consigliano alla persone che hanno dei dubbi di chiamare il 112, per verificare che si tratti davvero di carabinieri e non di truffatori, come in questo caso. 

Il Segretario della Consulta del Poggio di Sant'Ilario Baganza Nicola Comparato : "Felino è l'unico comune della Pedemontana a non avere una caserma dei Carabinieri . Nella ValBaganza la sicurezza è un po' come la Ponticella , la passerella pedonale che attraversa il Baganza , unendo i paesi Poggio di Sant'Ilario e San Vitale , cade a pezzi ! Sono molto arrabbiato e dispiaciuto per quanto accaduto alla signora . Tutto ciò è vergognoso". 

Potrebbe interessarti

  • Formiche, i rimedi naturali per allontanarle da casa

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l'ambiente

  • 'Io accolgo': il flash mob con le coperte termiche al Regio

  • I benefici di avere un animale domestico in casa, anche per i bambini

I più letti della settimana

  • Terrore a Traversetolo, autobus a zig zag: i passeggeri evitano la tragedia

  • Respiccio di Fornovo: 53enne muore mentre spegne un incendio

  • Tutte le tortellate di San Giovanni a Parma e provincia

  • Ecco il nuovo Gruppo Parmense Pizzerie di Qualità

  • Autobus impazzito a Traversetolo: l'autista è stato sospeso dal servizio

  • L'ombra delle corse clandestine dietro l'incidente a Traversetolo: "Sfrecciavano una attaccata all'altra"

Torna su
ParmaToday è in caricamento