menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Documenti falsi per ottenere i permessi di soggiorno: sette arresti per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

In corso l'operazione Pay & Stay della Guardia di Finanza di Parma

Avrebbero creato e presentato documentazione fiscale falsa per favorire gli immigrati irregolari e fargli ottenere il permesso di soggiorno, anche se non ne avevano i requisiti. Sette persone sono state arrestate, nella mattinata di oggi, mercoledì 15 gennaio, dalla Guardia di Finanza di Parma, che ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Parma, per il reato di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. 

In particolare le persone coinvolte nell'indagine sono accusate di aver realizzato e presentato documentazione fiscale falsa, per consentire il rinnovo del permesso di soggiorno ad immigrati che non avevano i requisiti. Oltre a questo le persone arrestate avrebbe anche organizzato viaggi, di immigrati irregolari, dall'Italia verso altri Paesi dell’Unione Europea. 

Dalle indagini, dirette e coordinate dalla Procura della Repubblica di Parma, sarebbero emersi gravi indizi di colpevolezza a carico di diverse persone, impegnate a favorire la permanenza sul territorio dell’Unione europea di immigrati privi dei requisiti richiesti.

Aggiornamenti a breve 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Attualità

Cane salvato da un metronotte al Campus

Attualità

"Giorni della Merla con pioggia, vento e neve"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento