rotate-mobile
Cronaca

Donna aggredita con l'acqua bollente: 40enne grave

L'episodio è avvenuto nella mattinata del 21 maggio a Salsomaggiore

Gravissimo episodio all'interno di un'abitazione di Salsomaggiore Terme nella mattinata di martedì 21 maggio. Secondo le prime informazioni una donna di circa 40 anni sarebbe stata aggredita con l'acqua bollente, che le sarebbe stata gettata sul volto e sulla parte superiore del corpo.

L'allarme è scattato verso le 9.30 e sul posto sono arrivati i soccorritori del 118, in particolare l'ambulanza della Pubblica Assistenza di Salsomaggiore, con l'infermiere a bordo. Sul posto anche i carabinieri di Salsomaggiore e di Fidenza,  che hanno avviato da subito le indagini.

Secondo i primi accertamenti il responsabile dell'aggressione potrebbe essere il padre che però si sarebbe reso irreperibile. La donna è stata trasportata d'urgenza all'Ospedale Maggiore di Parma e ricoverata nel centro grandi ustionati. La sua situazione sanitari è in corso di valutazione da parte dei medici. Avrebbe riportato ustioni nella parte superiore del corpo. 

Gli investigatori stanno cercando di ricostruire L'episodio, probabilmente avvenuto nel corso di una lite. 

IN AGGIORNAMENTO 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna aggredita con l'acqua bollente: 40enne grave

ParmaToday è in caricamento