menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiata e violentata dall'ex fidanzato in via Brescia

L'ha strattonata e l'ha scaraventata a terra con violenza, le ha tappato la bocca ed ha cercato di strapparle i pantaloncini per stuprarla. La ragazza, che si è difesa con schiaffi e graffi, è stata aiutata da altre due donne che in quel momento stavano parcheggiando l'auto: in manette un 35enne per violenza sessuale e stalking

L'ha strattonata e l'ha scaraventata a terra con violenza, le ha tappato la bocca ed ha cercato di strapparle i pantaloncini per stuprarla. La ragazza si è difesa con tutte le sue forze, lo ha graffiato e lo ha preso a schiaffi finchè l'ex fidanzato non ha desistito, anche per l'intervento di altre due donne. Momenti di paura nella serata del 10 ottobre in via Brescia a Parma: la violenza maschile dell'ex partner di una giovane donna è stata agita in strada, tra via Trento e via Brescia. Fortunatamente due ragazze, che in quel momento stavano parcheggiando l'auto per andare a casa, sono intervenute facendo sì che l'uomo si interrompesse. 

Denunciato per stalking a luglio

Il grave episodio è avvenuto nella serata del 10 ottobre: le due ragazze hanno visto l'uomo, visibilmente ubriaco, sopra una giovane donna, che era sdraiata a terra con le gambe aperte: hanno interrotto l'uomo, che si è alzato e si è diretto verso la stazione, per poi fermarsi su una panchina, ed hanno assistito la vittima della violenza sessuale fino all'arrivo dei poliziotti. Sul posto è arrivato anche il personale medico che ha rassicurato ed assistito la ragazza. La giovane donna ed il suo aggressore si conoscevano da circa 4 anni: i due avevano avuto una relazione sentimentale che era stata interrotta dalla ragazza qualche anno fa poichè il compagno aveva manifestato atteggiamenti aggressivi. Dopo l'interruzione della relazione la donna ha continuato a subire pressioni e minacce: nel mese di luglio lei lo aveva denunciato per stalking. 

La ragazza si è difesa con schiaffi e graffi

Nella serata del 10 ottobre la donna si era recata in stazione per incontrare un amico ed aveva incrociato per caso il suo ex-fidanzato, che non ha fissa dimora e vive presso la stazione ferroviaria: dopo lo scambio di quattro chiacchiere se ne era andato ma ore dopo era tornato ubriaco ed aveva preso a schiaffi l'amico della sua ex compagna. Alle ore 23 i due si trovavano in una pizzeria in zona stazione quando l'ex fidanzato è arrivato e senza dire una parola, ha aggredito l'amico. La donna è scappata in direzione di via Trento poichè temeva per la sua incolumità ma è stata raggiunta dall'aggressore in via Brescia. Qui l'ha strattonata, gettandola a terra ed ha tentato di stuprarla: le ha tappato la bocca e si è messo sopra di lei. L'arrivo delle due ragazze ha permesso alla ragazza, che già si era difesa con schiaffi e graffi, di divincolarsi. I poliziotti, una volta sul posto, hanno arrestato il giovane 35enne, pluripregiudicato e colpito dal divieto di dimora nel Comune di Parma, per violenza sessuale e stalkig. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento