menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo la condanna per spaccio ha violato le restrizioni e ha ripreso a spacciare: 23enne in manette

Il giovane, fermato dopo la segnalazione di alcune mamme in febbraio in piazzale Lubiana, è stato visto in quartiere e in via Repubblica nonostante il divieto di dimora: fermato in viale Tanara

Il 14 febbraio era stato arrestato dopo essere stato sorpreso dai carabinieri in piazzale Lubiana con un piccolo bazar della droga:  un giovanae 23enne infatti, quel giorno, aveva con sé 3 grammi di cocaina, hashish e 5 grammi di marijuana, oltre ad un kit per il confezionamento della droga. La segnalazione era arrivata da alcune mamme, che erano con i propri figli al parco. Lo stesso giovane era stato condannato, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a 10 mesi di reclusione, in primo grado. Oltre alla condanna anche il divieto di dimora nel Comune di Parma. Il 23enne è stato visto in più occasione sia in quartiere Lubiana che in via Repubblica: nel pomeriggio del 27 aprile i militari lo hanno fermato in viale Tanara: aveva con sè 88 grammi di marijuana. E' finito in carcere per lo spaccio e per aver violato le misure. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento