Dorme in strada dopo la perdita della madre: giovane 'salvato' dai cittadini e dai carabinieri 

Il giovane etiope è stato notato da un passante davanti alla farmacia di via Gramsci: aveva discusso con il padre ed era in strada da una settimana, senza fonti di sostentamento: è stato ospitato dalla Caritas

Si trovava davanti alla farmacia di via Gramsci, in Oltretorrente: era stanco e affamato, accasciato a terra e cercava di dormire. Un giovane di origine etiope è stato soccorso da un cittadino che, verso le due di stanotte, stava passando proprio in quel punto: grazie ad una task force tra carabinieri e Caritas è stato ospitato per queste notti. La sua storia arriva da Collecchio: il ragazzo infatti ha perso recentemente la madre ed ha discusso con il padre. Per questo motivo si è allontanato da casa circa una settimana fa: da allora viveva in strada, senza alcuna fonte di sostentamento. Il cittadino, viste le condizioni del ragazzo che aveva aiutato già nel pomeriggio, ha chiamato i carabinieri. I militari si sono attivati con la Caritas per fare il modo che potesse avere un rifugio per la notte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Truffa del Postamat, la maxi indagine riguarda anche Parma

  • Chiamavano i clienti per offrirgli la droga: arrestati tre pusher

  • Pioggia e vento, allerta gialla nel parmense: week end con temperature in discesa

  • Un uomo minaccia di lanciarsi dal viadotto: fermato all'altezza di Fontevivo

  • Maltempo: allerta per piene dei fiumi e frane in Appennino

  • Inciampa, cade e viene attaccata dai rottweiler del figlio

Torna su
ParmaToday è in caricamento