Cronaca

Droga, i carabinieri ispezionano le scuole superiori di Fidenza

Sanzionate 4 persone, provenienti dalla provincia di Piacenza, per aver violato le norme anticontagio

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Fidenza hanno intensificato i controlli nei comuni di Fidenza, Fontanellato e Roccabianca anche con il supporto di due unità cinofile dei Carabinieri di Bologna. Al termine dell’attività di controllo sono stati denunciati, segnalati alla Prefettura quali assuntori di stupefacente e sanzionati per il mancato rispetto delle disposizioni Covid diversi soggetti: 

? un peruviano dell’80, residente nel milanese, controllato all’esterno del Fidenza Village, ha presentato ai militari una patente falsa. È stato denunciato per “uso di atto falso”, e sanzionato in base al codice della strada perché la sua patente italiana era stata sospesa qualche mese prima. L’autovettura in suo possesso è stata sottoposta a fermo amministrativo. Lui e i suoi due compagni di viaggio, connazionali, che hanno dovuto fare rientro a casa in treno, sono stati sanzionati anche per il mancato rispetto della normativa Covid, essendo fuori regione senza giustificato motivo;

? un moldavo del 90, controllato a Fidenza a bordo di una potente BMW, guidava nonostante la patente sospesa. Per lui è scattata la multa e il fermo amministrativo del veicolo;

? due campani e un pugliese, a bordo di un furgone, sono stati fermati e sottoposti a controllo a Roccabianca. Sono trovati in possesso di piccole dosi di marijuana e cocaina: lo stupefacente è stato sequestrato e loro segnalati alla Prefettura quali assuntori e sanzionati per il Covid .

? un totale di altri 8 soggetti, tra cui un minorenne straniero del 2005, tra Fidenza, Soragna e Fontanellato, sono stati segnalati alla Prefettura di Parma e di Piacenza come assuntori di stupefacenti, perché trovati in possesso di modiche quantità di hashish, cocaina e marijuana.

? I Carabinieri di Fidenza, con il supporto di quelli di Colorno, hanno sottoposto a controlli due scuole superiori cittadine, (Isis “Berenini” e Istituto Agrario “Solari”) con l’ausilio di unità cinofile dei Carabinieri di Bologna. I militari, senza preavviso, hanno fatto accesso a un totale di 4 aule, durante le lezioni. I ragazzi sono stati invitati a uscire lasciando gli zaini in classe, mentre i cani annusavano banchi, sedie ed effetti personali. L’ispezione ha avuto esito negativo, con soddisfazione dei dirigenti scolastici, che hanno acconsentito ad agevolare il controllo. Il servizio coordinato, nel suo complesso, ha permesso di controllare cinquanta mezzi in transito e un totale di 80 persone. Oltre a quanto sopra, altri 4 soggetti, tutti provenienti dal piacentino e senza giustificazioni plausibili, sono stati sanzionati in base alla normativa COVID.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, i carabinieri ispezionano le scuole superiori di Fidenza

ParmaToday è in caricamento