rotate-mobile
Lunedì, 26 Settembre 2022
Cronaca

Teneva le dosi di eroina in bocca e poi le spacciava in zona stazione: pusher denunciato

Controlli della polizia locale: quattro persone sono state segnalate alla Prefettura per detenzione di stupefacenti

 La Polizia Locale è intervenuta nella zona della Stazione ferroviaria dopo che una pattuglia, adibita al controllo del territorio, ha notato un uomo con fare circospetto avvicinarsi una persona esibendogli un piccolo involucro che subito dopo, al rifiuto di quest' ultimo, nascondeva in bocca. Non sono passati inosservati gli atteggiamenti dell'uomo agli agenti che hanno continuato ad osservarlo a distanza.

Dopo alcuni minuti una seconda persona si è avvicinata allo stesso uomo, un trentottenne di nazionalità nigeriana senza fissa dimora in Italia, e ha consegnato una banconota in cambio di un piccolo involucro. Gli operatori hanno quindi seguito e fermato il potenziale acquirente, dopo che lo stesso si era allontanato dal luogo. Quest'ultimo, vistosi scoperto, ha consegnato spontaneamente l'involucro di sostanza che conteneva eroina. L'uomo è stato segnalato alla Prefettura di Parma e la sostanza è stata sequestrata. 

Contemporaneamente una seconda pattuglia ha raggiunto e fermato il pusher, rimasto sempre nell'area della stazione ferroviaria, per condurlo al Comando di Str. del Taglio per essere sottoposto a rilievi fotodattiloscopici. L'uomo aveva con sé una somma di denaro posta sotto sequestro quale provento dell'attività illecita; lo stesso è stato indagato per spaccio di sostanze stupefacenti.

Nella stessa giornata gli operatori di Polizia Locale hanno fermato altre tre persone che si allontanavano dalla stessa zona, due delle quali a bordo di veicolo. Anche in questo caso le stesse persone fermate hanno consegnato rispettivamente involucri di eroina, crack e hashish, ammettendone la detenzione per uso personale. Tutte e tre sono state segnalate alla Prefettura e per due di loro è scattato il ritiro della patente di guida.

“Il presidio del territorio è un obiettivo importante dell’attività della Polizia Locale. Stiamo concentrando la nostra azione preventiva, così come indicato dell’Amministrazione, su alcune zone della città, come le aree limitrofe alla Stazione ferroviaria, al fine di garantire maggiore sicurezza ai residenti “, ha commentato il Comandante Michele Cassano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teneva le dosi di eroina in bocca e poi le spacciava in zona stazione: pusher denunciato

ParmaToday è in caricamento