Droni per il monitoraggio ambientale: il 25 incontro alla Corte di Giarola

Martedì 25 febbraio si terrà un incontro, dalle 11 alle 16 alla Corte di Giarola, sull'utilizzo dei dispositivi Uav: il programma prevede anche voli dimostrativi dei droni

Nell'ambito dell'accordo fra AeroDron srl e Parco del Taro, martedì 25 Febbraio alla Corte di Giarola si terrà il workshop Giarola AeroDron Camp dedicato all'applicazione delle tecnologie legate all'utilizzo dell' UAV (Unmanned Aerial Vehicle-dispositivi senza pilota a bordo) nel monitoraggio ambientale. Con inizio alle ore 11.00 e chiusura alle ore 16 circa, il workshop prevede l'intervento del Presidente dell'Ente di Gestione, Agostino Maggiali e di Giorgio Ugozzoli, amministratore delegato di Aerodron. Il programma prosegue con voli dimostrativi e si chiude con una discussione per raccogliere idee e osservazioni dei partecipanti. Al termine, piccolo buffet. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Coronavirus, Parma seconda in regione per numero di casi: 21 in più

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento