Due parmigiani arrestati all'uscita di un centro commerciale con un chilo di hashish

Un 24enne e un 40enne sono stati controllati dai carabinieri a Modena

Sono usciti da un centro commerciale e, dopo aver visto i carabinieri, si sono bloccati guardandosi in faccia e poi si sono innervositi. Il loro comportamento non è sfuggito ai militari, che hanno deciso di controllarli. Due italiani, un 24enne e un 40enne, entrambi parmigiani, sono stati arrestati a Modena, davanti alla galleria commerciale Grandemilia, con un chilo di hashish. 

L'intuito degli uomini dell'Arma si è rivelato efficace: i due sono stati perquisiti e trovati in possesso di cinque panetti di hashish, per un peso complessivo superiore a 600 grammi. I militari si sono quindi fatti indicare dai due l'auto con i quali avevano raggiunto il centro commerciale e hanno perquisito anche quella: nel vano portaoggetti centrale eranonascosti altri due panetti per ulteriori 200 grammi abbondanti e un involucro con 6 grammi di marijuana e un bilancino di precisione. Per i due sono quindi scattate immediatamente le manette con l'accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollino antifascista, Pizzarotti sul ricorso al Tar: "Proponetelo tutti per un'Italia antifascista"

  • "Columbus, lo stabilimento di Martorano chiuderà nei primi mesi del 2020: a rischio centinaia di posti"

  • Senza patente distrugge tre auto e provoca un incendio, poi scappa: fermato giovane di Parma

  • Muore bimbo di 18 mesi: madre accusata di omicidio preterintenzionale

  • Maltempo, perturbazione in arrivo: da giovedì neve a Parma

  • Choc in centro: "I ragazzini delle baby gang si lanciano sotto ai bus in marcia"

Torna su
ParmaToday è in caricamento