menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Duplice omicidio di Natale: i Turco capaci di intendere

Depositate le perizie psichiatriche

Samuele Turco e suo figlio di 21 anni Alessio sono stati giudicati capaci di intendere e di volere. E' quanto è emerso dalle perizie psichiatriche depositate dai medici in tribunale Il duplice omicidio di Natale nel casale di San Prospero non è stato commesso all'insegna della follia. Nonostante l'efferatezza:  una ventina di coltellate al corpo di Kelly, così era conosciuto Luca Manici, diverse altre scagliate contro Gabriela Altamirano, ex compagna di Samuele Turco, colpita anche nelle parti intime, con crudeltà e ferocia. Però per il perito non c'è follia dato che entrambi, padre e figlio complice, sono stati giudicati capaci di intendere e di volere dopo la perizia psichiatrica richiesta dalla loro difesa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 125 nuovi contagi e un morto

  • Cronaca

    Parma da oggi in zona arancione

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento