menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

E' latitante ma si siede al tavolino di un bar di viale Mentana: 31enne arrestato

L'uomo, condannato per spaccio, riconosciuto dai poliziotti della Squadra Mobile, è stato controllato: ha mostrato il passaporto di un'altra persona

Si era reso irreperibile dal gennaio del 2019 dopo una condanna per spaccio di sostanze stupefacenti ad un anno e cinque mesi ma nella giornata di ieri, mercoledì 15 luglio, era seduto ad un tavolino di viale Mentana a Parma. Un 31enne albanese, le cui iniziali sono O.E. è stato riconosciuto dai poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Parma che, in pochi attimi, si sono fermati e lo hanno controllato. L'uomo, che ha alle spalle numerosi precedenti per droga, ha fornito il passaporto di un'altra persona. Gli agenti, che conoscevano le vere generalità dell'uomo, hanno contattato il consolato albanese ed hanno verificato che si trattava proprio del latitante, ricercato da un anno e mezzo. Il 31enne è stato arrestato ed accompagnato nel carcere di via Burla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse e arancioni per altri due mesi: Parma a rischio

Attualità

E' morto Rocco Caccavari: il ricordo di Lenz Fondazione

Attualità

Crisi di Governo, Pizzarotti: "Serve stabilità: ecco la mia ricetta"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento