menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoro, rinnovo del Contratto dell'Edilizia-Industria: scioperi in vista

"Se alla ripresa delle trattative -scrive la Fillea Cgil- prevista per il prossimo 23 ottobre, non si dovessero delineare le condizioni per arrivare rapidamente alla firma del rinnovo, verrà proclamata la mobilitazione di tutti i lavoratori dell’edilizia e annunciato lo sciopero del comparto"

"Il Ccnl dell’edilizia-industria -si legge in una nota- è scaduto da 10 mesi e la trattativa per il suo rinnovo non è ancora stata avviata. Tuttavia, al tavolo unico Ance e Cooperazione hanno presentato la loro contro piattaforma, che contiene, tra l’altro, un attacco senza precedenti all’istituto dell’Ape (anzianità professionale edile), che porterebbe nei fatti alla sua cancellazione, fatto gravissimo per un settore caratterizzato dalla precarietà e frammentarietà dei contratti.

Non solo: si vorrebbe far passare un arretramento sulle tutele previste per la malattia e una più generale deregolamentazione del mercato del lavoro attraverso orari sempre più flessibili, tempi determinati e responsabilità solidale. Insomma, secondo la Fillea Cgil di Parma è un tavolo capovolto, dove le richieste delle controparti risultano semplicemente irricevibili, in quanto prelusive di una deregolamentazione dell’intero settore.

Per queste ragioni, se alla ripresa delle trattative, prevista per il prossimo 23 ottobre, non si dovessero delineare le condizioni per arrivare rapidamente alla firma del rinnovo, verrà proclamata la mobilitazione di tutti i lavoratori dell’edilizia e annunciato lo sciopero del comparto, contestualmente alla formulazione di un appello per la difesa dell’Ape".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Cronaca

    Parma in zona rossa: oggi si decide

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento