menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Efsa, gli attivisti in conferenza con Josè Bovè: "10 anni discutibili"

Lunedì 12 novembre alla Facoltà di Economia si terrà l'incontro 'Efsa, è ora di riappropriarci della sicurezza degli alimenti e di arginare l'influenza dell'industria!' su Ogm e conflitti d'interesse

Nei giorni in cui l’Efsa, l’Agenzia Europea per la Sicurezza Alimentare celebra il suo decimo anniversario, agricoltori, ricercatori, attivisti ed esponenti politici europei si incontrano per riflettere collettivamente sull’influenza che l’industria esercita sulle regole europee chiamate a garantire la sicurezza degli alimenti e a fornire protezione sulla salute pubblica e l’ambiente. La conferenza “Efsa: 10 anni discutibili. E' ora di riappropriarci della sicurezza degli alimenti e di arginare l'influenza dell'industria!” si terrà lunedì 12 novembre dalle ore 16.00 alle ore 19.30 presso l'Aula Magna della Facoltà di Economia in via Kennedy 6.

NO OGM. La conferenza – organizzata da Corporate Europe Observatory, Task Force italiana anti-OGM, Coordinamento Europeo Via Campesina e FIRAB - sarà dunque un’occasione di dibattito sulla linea seguita dall’Efsa, la cui opinione scientifica è continuamente oggetto di controversia. "I dubbi sull’operato dell’Agenzia -spiegano i promotori in una nota- riguardano particolarmente l’influenza da lei subita da parte degli interessi industriali e la tipologia di scienza cui si appella per deliberare in tema di sicurezza degli alimenti e di valutazione del rischio ambientale. Verranno a tal fine avanzate proposte per evitare che il lavoro dell’Efsa venga ancora manipolato dagli interessi industriali.

EFSA: LA PRESIDENTE DEL CDA SI DIMETTE PER CONFLITTO D'INTERESSI

Nel corso dell’evento verranno presentati casi di studio sulla valutazione del rischio Ogm e dell’aspartame con l’ausilio di Christoph Then dell’organizzazione TestBiotech e di Fiorella Belpoggi della Fondazione Ramazzini. I due studiosi hanno reciprocamente approfondito i limiti del risk assessment delle varietà OGM notificate all’Efsa per ottenerne l’autorizzazione all’immissione in ambiente o nella catena alimentare e esaminato la sicurezza dell’additivo alimentare aspartame attraverso studi finora ignorati dall’Efsa".

JOSE' BOVE' A PARMA. Nina Holland di Corporate Europe Observatory, Andrea Ferrante del Coordinamento Europeo Via Campesina e Monica Frassoni, Co-Presidente del Partito Verde Europeo, interverranno, invece, sui problemi legati all’operato dell’Efsa, sul tema del conflitto di interessi e sulle istanze sociali in tema di sicurezza degli alimenti. Infine, José Bové del Gruppo dei Verdi al Parlamento Europeo, Christophe Morvan della Fondation Sciences Citoyennes, Cinzia Scaffidi a nome della Task Force Italiana anti-OGM  e Jose Manuel Benitez (COAG) porteranno il loro contributo alla Tavola Rotonda sulle soluzioni da adottare per garantire sistemi agroalimentari sostenibili e sicuri. Sarà disponibile un servizio di traduzione in italiano, inglese, francese e spagnolo.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: già vaccinati oltre 41mila cittadini

  • Incidenti stradali

    Ciclista investito da un'auto a Felino: grave al Maggiore

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento