menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Prende a calci e pugni la convivente e la picchia con un bastone

Un 37enne è stato arrestato dai Carabinieri di Colorno per maltrattamenti in famiglia: la donna è finita in ospedale con 30 giorni di prognosi

Ha picchiato ripetutamente la convivente con calci e pugni e in un'occasione anche con un bastone. Un uomo di 37 anni è stato arrestato dai Carabinieri di Colorno dopo l'ennesimo pestaggio ai danni della donna. Le botte erano iniziate nel febbraio del 2017: l'uomo era da sempre geloso e si accaniva sulla ragazza, anche per futili motivi. Oltre ai calci e ai pugni la 30enne ha subito anche un pestaggio con il manico della scopa. 

Il 23 luglio del 1017 i due erano stati visti litigare in auto a Colorno: alcuni passanti hanno chiamato i Carabinieri ma la donna ha deciso di non denunciare il fidanzato. Il giorno dopo, il 24 luglio, il 37enne ha nuovamente pestato la ragazza che è stata portata al Pronto Soccorso dell'Ospedale di Casalmaggiore. I medici, dopo averla visitata, le hanno dato una prognosi di trenta giorni. Dopo questo episodio la Procura di Parma ha chiesto al Gip la custodia cautelare in carcere: l'uomo si trova attualmente nel carcere parmigiano di via Burla. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento