Enel, vittoria dei lavoratori: la delocalizzazione del sito di Fidenza è sospesa

Nel prossimo periodo l'azienda, le RSU, le organizzazioni sindacali e le istituzioni locali si incontreranno per cercare una soluzione alternativa al sito produttivo di Fidenza cercando di mantenere il presidio nel distretto

Le RSU Enel Distribuzione zona di Parma e le OO.SS. di categoria FICLTEM CGIL,FLAEI CISL e UILTEC UIL, comunicano che la delocalizzazione del sito del Enel di Fidenza è ad oggi sospesa. Nel prossimo periodo l'azienda, le RSU, le organizzazioni sindacali e le istituzioni locali si incontreranno per cercare una soluzione alternativa al sito produttivo di Fidenza cercando di mantenere il presidio nel distretto. Risulta evidente che questa scelta condivisa rappresenta la migliore soluzione per la tutela degli interessi dell'azienda, dei lavoratori e dei cittadini rappresentati dalle istituzioni. Le RSU e le organizzazioni sindacali di categoria ringraziano i lavoratori di Fidenza per l'appoggio dimostrato, le istituzioni locali, l'azienda per la soluzione condivisa e il sindaco di Fidenza Massari insieme a tutti i comuni delle Terre Verdiane, protagonisti dell'esito positivo della vicenda.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Torna il volo Parma-Trapani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento