rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Cronaca

Entra in casa del vicino quando lui non c'è, gli ruba il bancomat e in due mesi fa acquisti per 11mila euro: 53enne denunciato a Corniglio

I carabinieri hanno ricostruito l’intera vicenda e identificato l’uomo attraverso le immagini delle telecamere posizionate sullo sportello bancomat ed in particolare le modalità con le quali il responsabile era riuscito ad impossessarsi del bancomat

Entra in casa del vicino sfruttando  la sua assenza per rubare. Dopo una mirata attività investigativa, i carabinieri della Stazione di Corniglio hanno denunciato un 53enne italiano residente nel comune già noto ai militari, con l'accusa di furto.

L'uomo aveva accuratamente studiato le abitudini del vicino e ogni volta che usciva di casa, in più occasioni negli ultimi 2 mesi, era riuscito ad introdursi nell'appartamento e individuato il bancomat con il pin, che poi utilizzava per andare ad effettuare dei prelievi fraudolenti. In questo modo ha potuto prelevare denaro contante dagli sportelli bancomat della zona, mediante la carta sottratta. Effettuato il prelievo, ritornava nell'abitazione e rimetteva la carta dove l'aveva trovata. Il giochetto è filato liscio fino a quando la vittima nell'effettuare il saldo, si è accorta dell'ammanco di quasi 11mila euro.

Insospettita, si è diretta subito nella caserma dei carabinieri, estratto conto alla mano, denunciando e disconoscendo le varie operazioni. L’attività dei carabinieri ha permesso di ricostruire l’intera vicenda e identificare l’uomo attraverso le immagini delle telecamere posizionate sullo sportello bancomat ed in particolare le modalità con le quali il presunto responsabile riusciva ad impossessarsi del bancomat. Per il 53enne è scattata la denuncia a piede libero e la segnalazione all’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa del vicino quando lui non c'è, gli ruba il bancomat e in due mesi fa acquisti per 11mila euro: 53enne denunciato a Corniglio

ParmaToday è in caricamento