Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Entra nell'ufficio postale con la mascherina abbassata e crea scompiglio: multata

Multata anche una donna russa: era ubriaca e senza mascherina in borgo San Giuseppe

E' entrata all'interno di un ufficio postale di Parma con la mascherina abbassata e non l'ha indossata correttamente nemmeno dopo l'invito da parte del personale delle Poste. Una donna filippina è stata identificata nella giornata di ieri, lunedì 18 gennaio, dai poliziotti delle Volanti che sono stati chiamati dal direttore dell'ufficio. La donna, infatti, stava protestando e creando caos all'interno dell'edificio: per lei una multa di 400 euro per aver violato le disposizioni anticontagio.

Una cittadina russa, che si trovava in strada in borgo San Giuseppe senza mascherina e sotto effetto di sostanze alcoliche è stata sanzionata per l'ubriachezza e per il non rispetto delle norme che prevedono l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto. Due nigeriani, poi, sono stati sorpresi mentre litigavano in strada a Parma: uno era di Cremona e l'altro di Fidenza. Entrambi sono stati multati per non aver rispettato il divieto di spostamento tra Comuni. 



 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra nell'ufficio postale con la mascherina abbassata e crea scompiglio: multata

ParmaToday è in caricamento