menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’équipe di Franzè protagonista al congresso di Gastroenterologia

Diagnosi precoce del tumore del colon-retto e studi sull'utilizzo dei "test al respiro" nella diagnosi delle malattie intestinali: questi alcuni dei lavori scientifici tra gli otto presentati a Torino

La struttura complessa di Gastroenterologia ed endoscopia digestiva dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, diretta da Angelo Franzè, ha partecipato al XVII Congresso nazionale delle Malattie digestive di Torino presentando ben otto lavori scientifici. Il consesso, promosso dalla Federazione Italiana delle Società Malattie Apparato Digerente (FISMAD) è uno dei più importanti appuntamenti italiani per la presentazione dei principali aggiornamenti su prevenzione e trattamento delle patologie gastroenteriche.

Le ricerche e gli studi dei medici dell’equipe del prof. Franzè hanno riguardato le malattie infiammatorie intestinali. In particolare Cinzia Papadia ha presentato i risultati di una ricerca realizzata in collaborazione con la scuola di Londra di Alastair Forbes, relativa ad uno studio genetico per l’evidenziazione, in fase precoce, del tumore del colon-retto in pazienti con colite infiammatoria. La ricerca è stata svolta grazie al sostegno di Fondazione Cariparma.

Anna Bertelè ha presentato studi sull’utilizzo dei “test al respiro” nella diagnosi delle malattie intestinali che si associano a gonfiori addominali, nonché nelle intolleranze alimentari, e uno studio che affianca l’esperienza dell’unità operativa parmense sulla diagnosi endoscopica e sul trattamento delle emorragie digestive gastro-duodenali, a quella dei principali centri di gastroenterologia nazionali.
Altri lavori scientifici presentati riguardano la malattia diverticolare del colon, per la quale è stata confermata l’efficacia di una nuova terapia antinfiammatoria, e l’appropriatezza di nuovi test clinici per riconoscere l’origine dei disturbi associati alla gastrite e alla cattiva digestione.

Foto, da sinistra: Federico Marcucci, Angelo Franzè, Anna Bertelè, Simone Bosi, Cinzia Papadia, Caterina Mucherino

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma scongiura la zona rossa: restiamo arancioni

  • Cronaca

    Vaccino, ora tocca all'Università: i tempi e le modalità

  • Cronaca

    Covid, record di casi a Parma: + 234 e 5 morti

  • Sport

    Serve SuperMan per la salvezza: Dennis pensa in grande

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento