menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esce dal carcere e viene accompagnato al Cie di Torino

I poliziotti dell'Ufficio Immigrazione hanno eseguito il provvedimento: l'Ambasciata Algerina non ha riconosciuto la sua nazionalità

Un cittadino straniero, la cui nazionalità non è ancora stata accertata, è stato trasfertito al Centro di Permanenza di Torino Brunelleschi dopo la sua uscita dal carcere dove ha scontato una condanna per un furto avvenuto nel 2017. Il personale dell'Ufficio Immigrazione della Questura quindi ha provveduto ad accopagnare il giovane, che ha 32 anni, a Torino dove verrà accertata la sua nazionalità. L'Ambasciata algerina non ha riconosciuto la nazionalità del ragazzo: per questo motivo non è stato possibile mettere in atto un allontanamento coatto alla frontiera. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento