menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Estate, in montagna con le guide ambientali: escursioni notturne in Val Ceno

Il Gruppo guide ambientali escursionistiche delle valli del Taro e del Ceno propone un ricco calendario estivo di visite ed escursioni da effettuare in compagnia di guide esperte: sabato escursione notturna tra i boschi

L'estate ci rende impossibile passare le giornate in città? Da sempre l'unica alternativa dei parmigiani all'afa cittadina è la montagna, che nella nostra provincia offre numerose alternative per passare una serata o un week end diverso dal solito. Un'alternativa ben nota al Gruppo guide ambientali escursionistiche delle valli del Taro e del Ceno, che quest'anno ha propone un ricco calendario estivo di visite ed escursioni da effettuare in compagnia di guide esperte e tutte iscritte all'AIGAE, l'Associazione italiana guide ambientali escursionistiche.

Per venire al week end a noi più vicino, sabato 20 luglio il gruppo propone un'affascinante escursione notturna tra i boschi, per ammirare flora e fauna delle nostre montagne nel più completo silenzio e al chiaro di luna. Sullo stesso genere è l'escursione “Trekking del Monte Nero due giorni e una notte tra ofioliti, abeti millenari e prati in fiore”, in programma nel week end tra sabato 20 e domenica 21.

La camminata avverrà all’interno del sito d’Importanza Comunitaria più selvaggio dell’Appennino parmense ovest, un’esperienza unica, che porterà i visitatori a camminare sul crinale di confine tra Parma, Genova e Piacenza, toccando le vette più alte della zona.

Per gli amanti della storia è da non perdere infine l'appuntamento di domenica 21 con “Il Monte Penna: la nascita del Taro e del Ceno, tra leggenda e realtà”, escursione della durata di circa 8 ore (soste comprese) nei luoghi sacri del celti liguri tra paesaggi mozzafiato. Momento clou della giornata sarà la salita su una delle vette più importanti del confini tra Emilia e Liguria a 1735 metri di altitudine con visita ai numerosi laghetti glaciali, pinete e faggete secolari attorno alle sorgenti dei due fiumi gemelli. Il programma del Gruppo Guide prosegue fino a metà settembre ed è consultabile sul sito, dove si possono trovare anche informazioni specifiche per aderire alle singole iniziative. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Prosegue la campagna vaccinale: a Parma quasi 174 mila dosi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento