menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Esselunga, esce senza pagare il cibo con il Presto Spesa: donna denunciata

Nel pomeriggio di ieri 5 marzo una Volante del 113 è intervenuta presso il supermercato Esselunga di Via Emilia Est, su richiesta dell’addetto alla vigilanza, perché una persona era stata sorpresa con della merce non pagata

Nel pomeriggio di ieri 5 marzo una Volante del 113 è intervenuta presso il supermercato Esselunga di Via Emilia Est, su richiesta dell’addetto alla vigilanza, perché una persona era stata sorpresa con della merce non pagata. Gli agenti hanno accertato che alle ore 13.30 circa l’addetto alla vigilanza interna del supermercato aveva notato una donna che, nel fare la spesa col sistema “Presto Spesa”, prelevava della merce dagli scaffali e la metteva nella borsa senza registrarne il codice a barre con l’apposito congegno. Recatasi alla cassa, alla richiesta degli addetti la donna aveva poi esibito solo la merce contenuta nel carrello, per una spesa totale di poco più di 9 €, senza mostrare quella nella borsa. 

Fermata per un controllo dall’addetto alla vigilanza dopo aver superato le casse, vistasi scoperta aveva così estratto dalla borsa bigiotteria, cosmetici ed altro per un totale di 195 euro circa di merce non pagata. La donna, G.M. nata in provincia di Napoli e residente nel Reggiano è stata denunciata in stato di libertà per il reato di tentato furto aggravato e verrà proposta a questa Divisione Anticrimine per l’eventuale applicazione di misure di prevenzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento