Eurosia, i lavoratori dell'Ipercoop in sciopero bloccano gli ingressi e la strada

I lavoratori dell'Ipercoop sono scesi stamattina in sciopero spontaneo ed hanno bloccato gli ingressi al supermercato e la rotonda su via Traversetolo per un'ora: slogan, fischietti, bandiere e cartelli per rivendicare per difendere i propri diritti sul posto di lavoro

I lavoratori dell'Ipercoop del Centro Commerciale Eurosia di via Traversetolo sono scesi stamattina in sciopero spontaneo ed hanno bloccato gli ingressi al supermercato e la rotonda su via Traversetolo per un'ora: slogan, fischietti, bandiere e cartelli per rivendicare per difendere i propri diritti sul posto di lavoro. I lavoratori denunciano un'atteggiamento di chiusura da parte della direzione della cooperativa, dopo la sigla -circa un anno fa- di un contratto integrativo e la carenza di organico.

EUROSIA: IL VIDEO DELLA PROTESTA 

Alle 11 è scattata la protesta dei lavoratori: commesse, addeti ai vari reparti del supermercato hanno incrociato le braccia e imbracciato le bandiere: gli ingressi del supermercato sono stati bloccati ma non c'è stata tensione. I clienti si sono mostrati solidali con i lavoratori in sciopero. Dopo circa mezz'ora di interventi e volantinaggi, i lavoratori si sono spostati alla rotonda di via Traversetolo ed hanno bloccato la strada d'ingresso all'Eurosia, parlando con gli automobilisti fermi in coda all'interno della rotonda. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sigle sindacali che hanno proclamato lo sciopero, Filcams Cgil Fisascat Cisl e Uiltucs, denunciano "un atteggiamento di chiusura nei confronti dei dipendenti che si traduce in una totale indisponibilità al dialogo". "La cooperativa -si legge in un documento congiunto- non sembra interessata al rapporto di collaborazione con i dipendenti per costruire insieme una risposta ai problemi posti dalla crisi. Le lavoratrici e i lavoratori degli ipermercati Coop Nordest di Parma non intendono più tollerare tale atteggiamento della cooperativa che si sta dimostrando incapace di confrontarsi con i propri dipendenti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

  • Apre un bed and breakfast ma non comunica le generalità dei clienti alla Questura: titolare denunciata

  • Lavoratori in nero, camerieri senza mascherina e scarsa igiene: pioggia di multe alla Fiera del Fungo di Borgotaro 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento